REGOLAMENTO E CONDIZIONI

CONDIZIONI E REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE AI CORSI DI

QUALIFICA PROFESSIONALE DI ESTETISTA E DI SPECIALIZZAZIONE

“istituiti ai sensi della Legge reg. 23/92 e legge 1190”

1)La durata dei corsi è quella prevista dai programma didattico regionali vigenti.

2)Per effettuare l’iscrizione dovrà essere corrisposto un acconto sul costo annuo del corso. La quota residua del costo annuale, verrà suddivisa in nove rate iniziando dal mese ottobre, comunque il saldo va effettuato entro il mese di giugno del relativo anno scolastico.

3)Al termine del primo anno l’allievo è tenuto a confermare l’iscrizione per l’anno successivo previo il versamento della quota (l’iscrizione entro il mese di giugno).

4)Per esigenze strettamente scolastiche la Scuola non ammette , in nessun caso, il recesso anticipato dal corso. Un interruzione dal corso, per qualsiasi causa, seppure di forza maggiore, non esime pertanto l’allievo dall’obbligo di corrispondere per intero la quota di partecipazione entro il termine di cui all’art. 2 delle presenti condizioni.

5)L’iscrizione degli allievi minorenni e di quelli maggiorenni, privi di reddito autonomo, dovrà essere effettuata in presenza di un genitore o di altra persona idonea che dichiari di assumere ogni responsabilità in ordine agli obblighi derivanti del pagamento.

6)La inosservanza delle norme disciplinari di cui agli art. 13-14-15 del presente regolamento potrà costituire causa esclusione dal corso ad insindacabile giudizio della Scuola. In tal caso 1’ allievo sarà ugualmente tenuto nei confronti della Scuola in ordine al pagamento dell’intero anno scolastico.

7)In conformità con l’obbligo di frequenza previsto dalle leggi regionali vigenti è sancita l’automatica esclusione dagli esami di qualifica e di specializzazione a seguito di un numero di assenze pari al 20% delle ore di lezione.

8)Lo svolgimento delle prove finali per l’acquisizione della qualifica professionale e per la specializzazione è disciplinata dalle norme legislative e regolamentari dettate per gli allievi dei corsi professionali regionali. Tale prova è subordinata al pagamento di una tassa di esame.

9)L’Attestato dovrà essere ritirato a cura dell’interessato entro trenta giorni dal rilascio da parte dell’Ente preposto.

10)Gli allievi impossibilitati a presentarsi agli esami per giustificati motivi, potranno sostenere le prove in una prossima sessione, previo il pagamento delle relative spese;

11)La scuola non risponde ‘di eventuali furti né della sottrazione di valori o preziosi non depositati presso la segreteria.

12)Gli allievi verranno ritenuti responsabili dei danni causati dall’uso improprio delle attrezzature.

13)Per partecipare alle esercitazioni teorico-pratiche gli allievi dovranno indossare una divisa bianca scarpe bianche con tacco non superiore a cm. 4/5 ,avere capelli raccolti e unghie corte. Gli allievi sono tenuti a sottoporsi alle prove pratiche.

14)Nell’ambito della scuola l’allievo è tenuto a rispettare i Docenti , il personale ed i colleghi mantenendo serietà e moralità. E’ vietato fumare , fare uso del cellulare, masticare gomma e fare uso dell’ascensore, gli allievi devono tenere la massima igiene e sobrietà nella propria persona.

15) Gli allievi devono acquistare un proprio corredo idoneo al corso (i prodotti vengono messi a disposizione dalla scuola).Dopo aver eseguito le esercitazioni pratiche essi devono riordinare , pulire e disinfettare tutto il materiale e le strumentazioni usate.

16) Per ogni controversia sarà competente esclusivamente il Foro di Roma.

17) Le presenti condizioni ed il presente regolamento costituiscono parte integrante e complementare della domanda di iscrizione.